Giuliano Vangi

Dalla matita allo scalpello

Giuliano Vangi, dalla matita allo scalpello

Catalogo 53
Giuliano Vangi, Dalla matita allo scalpello

"Io quando lavoro ho bisogno fisicamente di un silenzio. Molti lavorano con la radio­lina accesa per sentire la musica. Io ho bisogno di uno spazio assente di rumo­ri. Non è un silenzio fisico. Lavoro con il marmo con i martelli pneumatici, ma io sono sempre in un silenzio totale. Quan­do disegno, le mani si muovono da sole. Cinque minuti, a volte ore di concentra­zione spirituale. Attraverso questo silen­zio, muovi le tue mani e sei felice [...]"

A cura di Enzo Savoia e Valerio Mazzetti Rossi
80 pagine - Formato 15,0 x 20,5 cm
Sagep Editori 2019
ISBN 978-88-6373-630-4

€ 20,00 + spese di spedizione

Acquista